Ville e giardini

Incentive sui laghi del Piemonte: arte, cultura, ville e giardini

Sul territorio del Lago Maggiore sono presenti alcuni dei più incantevoli giardini d’Europa e numerose ville, eredità delle nobili famiglie che qui hanno trovato soggiorno.

A Baveno si trova l’elegante Villa Fedora, oggi sede della Camera di Commercio del VCO, mentre a Stresa Villa Aminta è oggi albergo di lusso. A Verbania, Villa Giulia ospita mostre d’arte ed eventi di rilievo internazionale e Villa Taranto sorprende con la varietà delle specie botaniche presenti nel suo giardino.

L’Isola Bella, dominata dal maestoso palazzo barocco della famiglia Borromeo, ospita un giardino all’italiana alto 37 metri e disposto su dieci terrazzamenti discendenti. L’Isola Madre, inoltre, permette di visitare un giardino all’inglese, realizzato nei primi anni dell’Ottocento, con fioriture spettacolari, rare piante subtropicali ed esotiche ma anche pavoni, pappagalli e fagiani.

Spostandoci sul Lago d’Orta ammiriamo Villa Nigra, nella località di Miasino, Villa Crespi e Villa Bossi a Orta San Giulio e, ancora, Casa Calderara, nel centro della piccola e graziosa frazione di Ameno.

L’Isola di San Giulio, posta di fronte alla cittadina di Orta, è sede di una suggestiva basilica romanica e della nota Villa Tallone, dove ogni anno si svolgono prestigiosi concerti di musica classica.

FederCongressi & Eventi Member MPI Lago Maggiore Meeting Industry
PrivacyDisclaimerPartner